Startrail a Bocconi (FC) , ponte Brusia

Startrail a Bocconi (FC) , ponte Brusia

leggi di più 0 Commenti

Startrail sulle colline di Santa Sofia (FC)

In una calda serata di giugno, siamo partiti per le colline di Santa Sofia per passare la nottata a scattare foto alle stelle. Armati di macchine fotografiche e birra, siamo arrivati a destinazione dopo circa un'ora di tragitto in auto. 

 

una volta giunti sul posto abbiamo passato circa una mezz'ora per decidere quale fosse la postazione migliore dove fissare la macchina fotografica. il mio obiettivo era quello di creare uno scatto startrail e qualche foto alla via lattea. per fortuna l'assenza della luna e il cielo quasi del tutto limpido, in quest'occasione sono stati d'aiuto.

leggi di più 3 Commenti

Weekend di giugno in Val d'Orcia

Partenza ore 03.00 destinazione crete senesi. insieme ad alcuni amici ci siamo messi in viaggio per fotografare albe, tramonti, startrail, paesaggi toscani. il meteo non è stato a nostro favore e quindi in mancanza di cielo sereno non abbiamo avuto la possibilità di realizzare scatti ne all'alba ne per uno startrail. in compenso però durante i 2 giorni passati tra le colline della val'orcia, abbiamo visto diversi luoghi molto suggestivi e tra nuvole e sprazzi di sole, sono riuscito a portare a casa qualche foto di cui essere soddisfatto e magari per abbellire la parete del salotto.

 

per realizzare alcune foto in particolare, abbiamo camminato sotto il sole cocente o preso un tipico acquazzone estivo violento, ci siamo riparati sotto una tettoia dalla pioggia o se eravamo in mezzo ad un campo, si scattava riparati da un piccolo ombrello. chi con fango nelle scarpe, chi con i jeans sporchi, chi era senza ombrello ed ha raggiunto la macchina completamente fradicio. 

 

leggi di più

Storia di una fotografia

Startrail sul capanno
Startrail sul capanno

Questa tecnica si chiama startrail.  Serve per immortalare la rotazione terrestre che risulta visibile indirettamente nella scia che creano le stelle . 

 

Questa fotografia è il risultato dell'unione  di centinaia di scatti dove ogni singolo fotogramma ritrae il paesaggio con le stelle puntiformi.  Le tecniche sono diverse, io in questo caso ho utilizzato un 14 mm, la mia canon 6d,  treppiede, telecomando per scatto remoto e una torcia.

 

Per fotografare le stelle è necessario più buio possibile ed infatti, dopo aver parcheggiato, abbiamo utilizzato la torcia per raggiungere il posto ed è stata utilissima, anzi essenziale, per montare l'attrezzatura e guardare dove mettere i piedi perchè era totalmente buio. infatti la luna non era presente. è molto importante scegliere la serata giusta perchè la luce della luna, che sembra molto debole, in questo tipo di fotografia ha un impatto davvero notevole e prevale su qualsiasi luce del cielo.

 

Dopo varie prove, e trovata la giusta posizione e combinazione dei settaggi per la macchina, tramite il telecomando ,ho impostato il tutto per fare in automatico circa 300 scatti di 30 secondi intervallati da 1 secondo. 

quindi la macchina ha lavorato da sola, scattando in continuazione, per più di 2 ore. (attenzione alla batteria!!!)

 

Nel frattempo ci si siede e si beve qualche birra facendo chiacchere  con i compagni della nottata. 

 

Silenzio, zanzare, rumori della natura, tanto buio e molto spesso sguardo verso l'alto per vedere quante stelle ci sono in cielo. 

 

Una volta termimati gli scatti ho notato che la lente della macchina era tutta bagnata. infatti più di un centinaio di scatti erano opachi a causa dell'umidità , quindi inutilizzabili.

Ad ogni modo con i restati, unendoli una volta tornato davanti al pc, questo è stato il risultato. 

 

 

Marina di Romea - Capanni al tramonto

Una sera di tarda primavera aspettando le stelle per uno startrail. nel frattempo, scatti al tramonto e mano a mano che il sole scendeva, si creava un'atmosfera davvero unica.

leggi di più